Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni La procedura per i reclami

Federal Law N 311-FZ "On regolamento doganale nella Federazione Russa", che è entrato in vigore 27.11.2010, impostare l'ordine di presentazione, la considerazione e la risoluzione dei reclami presentati alle autorità doganali.

Doganale chiarisce cittadini e partecipanti dell'attività del commercio estero, come fare un reclamo alle autorità doganali.

Ogni persona ha il diritto di impugnare la decisione, azioni (omissioni) del corpo doganale o il suo ufficiale, se una tale decisione, l'azione (inazione), in base a questa persona, ha violato i suoi diritti, le libertà o interessi legittimi, ha creato ostacoli alla loro realizzazione, o in violazione di legge impone si tratta di una obbligazione attuale.
Le decisioni, azioni (omissioni) degli organi doganali o dei loro funzionari possono essere oggetto di ricorso alle autorità doganali, e (o) alla corte, il tribunale arbitrale.

Una denuncia contro una decisione, l'azione (inazione) del corpo doganale o il suo ufficiale, depositato presso l'autorità doganale superiore, entro tre mesi:
1) dalla data in cui la persona sapeva o avrebbe dovuto essere informata della violazione dei suoi diritti, delle libertà o interessi legittimi, creando ostacoli alla loro realizzazione, o l'imposizione illegale su di lui di un dovere;
2) dalla data di scadenza del termine per l'accettazione del corpo doganale o la sua decisione o azione ufficiale, l'atto ha stabilito la legislazione doganale dell'Unione doganale, un atto di legislazione Federazione Russa doganale o altro atto giuridico della Federazione Russa nel settore delle dogane.


I rappresentanti dei cittadini, tra cui i singoli imprenditori e le organizzazioni in un ricorso contro le decisioni, azioni (omissioni) del corpo doganale o la sua ufficiale possono rendere avvocati e altre persone che forniscono assistenza legale.

I poteri dei capi delle organizzazioni che agiscono per conto delle organizzazioni supportate da documentazione attestante la loro posizione ufficiale, così come la costituente e altri documenti.
I poteri dei rappresentanti legali di documenti giustificativi che attestano il loro status e dei poteri.
Le procure devono essere certificati in conformità alla legge federale.
La procura per conto dell'organizzazione è firmato dal suo capo o della persona autorizzata e timbrato con il sigillo dell'organizzazione.
La procura per conto del cittadino può essere autenticata o in altro modo stabilito dalla legge federale.
La procura per conto di essi deve essere un imprenditore individuale firmato e timbrato con il suo sigillo, o può essere autenticata o in altro modo stabilito dalla legge federale.
Il rappresentante ha il diritto di svolgere per conto della persona che rappresenta tutte le azioni previste dalla legge, tra cui l'archiviazione e firmando l'appello di una decisione, le azioni (inazione) del corpo doganale o il suo ufficiale, salvo quanto diversamente disposto nella procura o altro documento.

Al momento del deposito di una denuncia alle autorità doganali la procura deve contenere il diritto di ricorrere contro le decisioni, le azioni (inazione) nel settore doganale.
Il reclamo deve contenere le seguenti:
1) nome dell'autorità doganale, o la posizione, il cognome, nome e patronimico del suo ufficiale (se conosciuto), decisione, provvedimento (inazione) sono lamentati;
2) cognome, nome, secondo nome (se presente) o il nome della persona che presenta il reclamo, il suo luogo di residenza o ubicazione;
3) in fase di appello la decisione, azioni (omissioni).
La denuncia si considera entro un mese dalla data di ricevimento per le autorità doganali competenti a prendere in considerazione questa denuncia. Il termine di esame della denuncia può essere prorogato, ma non più di un mese.

Dopo la revisione del reclamo la decisione sulle richieste del ricorrente o di respingere la denuncia. Una copia della decisione inviata al richiedente entro il termine fissato per l'esame della denuncia.

La legge prevede una procedura semplificata per l'appello, che prevede il trattamento con una denuncia per via orale a un funzionario più alto, rispettivamente, i costumi o abitudini posta, e nel caso di ricorso contro le decisioni, le azioni (inazione) della testa della dogana - al capo della dogana nella regione, che è post dogana.

La procedura semplificata può essere impugnata decisioni, azioni (omissioni) del corpo doganale o il suo ufficiale, connessi con la circolazione delle merci attraverso il confine doganale, il cui valore non supera 1,5 mln. Rubli e (o) di un veicolo.