Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni Norme internazionali e organizzazione Incoterms 2010 [iNKOTERMS 2010] EXW - Ex Works - EXW

EXW

Incoterms 2010

EX OPERE [... luogo]
Ex Works [... luogo]

Questo termine può essere usato indipendentemente dalla modalità di trasporto scelto e utilizzando più di un modo di trasporto. E 'adatto per il commercio interno, mentre la FCA (Franco Vettore) è comunemente usato nel commercio internazionale.
"franco fabbrica" ​​( "franco fabbrica") significa che il venditore effettua la consegna quando fa la merce a disposizione del compratore nei suoi locali o in qualsiasi altro luogo concordato (ossia la società, azioni, etc.). Il venditore non necessariamente trasportare le merci caricate su qualsiasi veicolo, è anche non tenuto ad effettuare le formalità per l'esportazione, se applicabile.
Parti sono incoraggiate per determinare con maggiore precisione il punto in nel luogo di consegna, così come il fatto che fino a questo punto i costi ei rischi si trovano con il venditore. L'acquirente si assume tutti i costi ei rischi associati con l'adozione della merce al punto concordato (se specificato) al luogo di consegna.
EXW detiene obbligo minimo del venditore. Questo termine deve essere usato con cautela, in quanto:
a) dal venditore al compratore non è il compito di caricare la merce, ma il venditore è in realtà in una posizione migliore per la sua attuazione. Se il venditore esegue effettivamente il carico delle merci, lo fa a spese e rischio del compratore. Dove in relazione al carico delle merci il venditore è in una posizione migliore, di solito appropriato utilizzare il termine FCA (Franco Vettore), che obbliga il venditore di effettuare il caricamento a proprio rischio e spese.
b) l'acquirente acquista dal venditore di beni per l'esportazione a condizioni EXW (Franco Fabbrica), essere consapevoli del fatto che il venditore è tenuto solo per fornire all'acquirente l'assistenza può a questa esigenza: il venditore non è obbligato ad organizzare le formalità doganali per l'esportazione (sdoganamento esportazione). Pertanto, l'acquirente non è consigliabile utilizzare il termine EXW (Ex Works), se lui neposredstvwenno o indirettamente per le formalità doganali per l'esportazione.
c) l'acquirente ha un obbligo limitato di fornire al venditore tutte le informazioni relative alle esportazioni di merci. Tuttavia, il venditore può avere bisogno di queste informazioni, ad esempio, ai fini fiscali, o per l'enterprise reporting.

commento:
EXW (breve dall'inglese lettere Ex Works da un posto di lavoro, ma - ab Werk ....). Russo "Pickup" è usato anche.
Il venditore consegna la merce all'acquirente presso lo stabilimento, la fabbrica, il mio, magazzino, ecc Si va al negozio, pesare un chilo di salsiccia, si pack esso, paghi in conto cassa e acquistare beni a condizioni EXW. Questo è il più condizioni di base per il venditore e allo stesso tempo il più difficile per l'acquirente, in termini di complessità, la complessità dell'organizzazione. Ma allo stesso tempo il prezzo delle merci è il più preferito per acquistare, e questo significa che vi è l'opportunità di entrate supplementari.
In generale, se l'acquirente abbia familiarità con le caratteristiche del prodotto stesso, il suo comportamento durante il trasporto, ha un affidabile "locale" spedizioniere fiducia nella affidabilità del venditore, ha senso per risparmiare denaro.
Quello che è necessario considerare l'acquirente:
- Specificare nel dettaglio i parametri e le caratteristiche dei pacchetti (tra cui etichettatura);
- Tenendo conto delle caratteristiche dei pacchetti e le caratteristiche di trasporto di merci, determinare il tipo di veicolo;
- Chiarire l'ambito di fornitura, è auspicabile che si trattava di un volume multiple del veicolo che il venditore deve applicare per il carico (auto, veicoli, contenitori, ecc)
- Chiaramente accordo con il venditore della posizione di trasferimento, che indica non solo un luogo geografico (Mosca, per esempio), e con l'indirizzo esatto;
- Chiaramente accordo i tempi del veicolo per l'alimentazione di carico:
- Per concordare preventivamente con il venditore, i cui fondi saranno messi a carico. A spese di chi è comprensibile, poiché in ogni caso, l'acquirente paga. È necessario tener conto del fatto che, anche se il carico è fatto forze venditore, se non ci sono particolari clausole del contratto, il rischio di perdita o danni a carico dell'acquirente. Quindi, essere sicuri di coordinare con il cliente e fare il PostScript nel contratto "con carico sul rischio di venditore" o "caricato sul rischio acquirente";
- Definire la vostra lista spedizioniere affidabile e "locale" dei documenti necessari per l'esportazione delle merci dal paese ea seconda della esportazione della legislazione del paese, determinare e concordare al corriere o venditore che fa fuori quali documenti;
- Definire le impostazioni per la ricezione il venditore delle merci in qualità e quantità, compresi gli ricezione e trasmissione di documenti, abbiamo impartire istruzioni chiare per il loro spedizioniere, se accetterà la merce:
- Coordinare con le compagnie di assicurazione, condizioni di assicurazione
Naturalmente, questo elenco non è completo e dipende dal singolo caso, ma in queste condizioni, fornisce l'acquirente più significativo può esprimersi e logistica, con un approccio ragionevole per portare profitto supplementare.

IL VENDITORE

OBBLIGHI DEL COMPRATORE

A.1. Obblighi generali del venditore

B.1. Obblighi generali del compratore

Il venditore deve, in conformità con il contratto di vendita, dei beni e la fattura commerciale, la fattura, nonché ogni altro documento di conformità eventualmente previsto dal contratto.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi A1-A10 può essere un record elettronico equivalente o di altra procedura, se concordato dalle parti o è comune.

Il compratore deve pagare il prezzo della merce, come previsto nel contratto di vendita.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi B1-B10 può essere un record elettronico equivalente o di altra procedura, se concordato dalle parti o è comune.

A.2. Licenze, permessi, controlli di sicurezza e le formalità

B.2. Licenze, permessi, controlli di sicurezza e le formalità

Se necessario, il venditore deve prestare al compratore, su sua richiesta, a suo rischio e spese, assistenza per ottenere qualsiasi licenza di esportazione o altre autorizzazioni ufficiali necessarie per l'esportazione di merci.
Se necessario, il venditore deve fornire, su richiesta dell'acquirente, a suo rischio e spese, disponibile dalle informazioni del venditore necessarie alla verifica della sicurezza delle merci.

Se necessario, l'acquirente deve ottenere a spese e rischio esportazione e licenza di importazione o altre autorizzazioni ufficiali proprio e svolgere tutte le formalità doganali necessarie per l'esportazione di merci.

A.3. il trasporto e l'assicurazione

B.3. il trasporto e l'assicurazione

a) Contratto di trasporto
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente in base al contratto di trasporto.
b) Contratto di assicurazione
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente nell'ambito di un contratto di assicurazione. Tuttavia, il venditore deve fornire al compratore, su sua richiesta, a suo rischio e spese (se del caso i costi), le informazioni necessarie per l'acquirente di assicurazione.

a) Contratto di trasporto
L'acquirente non ha alcun obbligo al venditore di concludere un contratto di trasporto.
b) Contratto di assicurazione
L'acquirente non ha alcun obbligo al venditore di stipulare un contratto di assicurazione.

A.4. consegna

B.4. prendendo la consegna

Il venditore deve consegnare la merce mettendoli a disposizione del compratore nel punto concordato (se presente), nel luogo di consegna, non caricato nel veicolo.
Se non sei d'accordo sul punto specifico, nel luogo convenuto, e se ci sono diversi punti disponibili, il venditore può scegliere il luogo più appropriato per questo. Il venditore deve consegnare la merce alla data o nel periodo concordato.

L'acquirente deve prendere in consegna la merce non appena essa sia stata consegnata in conformità dei paragrafi A4 e A7.

A.5. Trasferimento dei rischi

B.5. Trasferimento dei rischi

Il venditore deve sopportare tutte le perdite o danni alla merce fino alla consegna ai sensi del paragrafo A4, con l'eccezione dei rischi di perdita o danno nei casi di cui al paragrafo B5. .

L'acquirente si assume tutti i rischi di perdita o di danni alla merce dal momento della consegna in conformità del paragrafo A4.
Al inadempimento da parte del obblighi dell'acquirente avviso adeguato ai sensi del paragrafo B7 acquirente assume tutti i rischi di perdita o di danni alla merce dalla data concordata o alla scadenza del periodo concordato di consegna, a condizione che le merci sono state esplicitamente individualizzati come una merce, che è l'oggetto del contratto.

A.6. Divisione dei costi

B.6. Divisione dei costi

Il venditore deve pagare tutte le spese relative alla merce fino a quando non sia stata consegnata in conformità del paragrafo A4, ad eccezione delle spese a carico del compratore in conformità del paragrafo B6.

L'acquirente deve:
a) pagare tutte le spese relative alla merce dal momento della consegna in conformità del paragrafo A4;
b) i costi aggiuntivi sostenuti a causa del fallimento della merce, dopo essere stato messo a sua disposizione, oa causa di fallimento per dare l'avviso appropriato, come richiesto dal paragrafo B7, a condizione che le merci sono state intrinsecamente idoneo al contratto, vale a dire, esplicitamente individuato come una merce, che è l'oggetto del contratto;
c) se necessario, sostenere il costo del pagamento di imposte, tasse e altri oneri ufficiali da pagare al momento dell'esportazione delle merci, e
d) a rimborsare il venditore tutte le spese sostenute e gli oneri previsti per l'attuazione degli interventi paragrafo A2.

A.7. Avviso per l'acquirente

B.7. Si noti al venditore

Il venditore deve fornire al compratore senza alcun preavviso richiesto l'acquirente ad accettare la merce.

Se l'acquirente ha il diritto di determinare il tempo entro il periodo concordato e / o il punto di presa in consegna, nel luogo convenuto, si deve rendere conto al venditore di questo messaggio richiesto.

A.8. Document delivery

B.8. Prova di consegna

Il venditore alcun obbligo per l'acquirente.

Il compratore deve fornire al venditore con adeguata prova della presa in consegna.

A.9. Controllo, imballaggio, etichettatura

B.9. Controllo delle merci

Il venditore deve pagare tutti i costi connessi con il controllo (verifica della qualità, misurazione, pesatura, conteggio) necessari per la consegna delle merci ai sensi del paragrafo A4.
Il venditore deve a proprie spese all'imballaggio delle merci, tranne nei casi in cui la particolare commercio è di solito presa per spedire specificato nel contratto merce sfusa. Il venditore può imballare le merci in modo tale è necessario per il suo trasporto, a meno che l'acquirente di firmare il contratto di acquisto non notifica il venditore di esigenze di confezionamento specifiche. Marcatura prodotti confezionati devono essere eseguite in modo corretto.

Il compratore deve pagare i costi per l'ispezione obbligatoria delle merci prima della spedizione, ivi comprese le visite, che viene effettuata per ordine delle autorità del paese di esportazione.

A.10. Assistenza per l'ottenimento di informazioni e relative a questa spesa

B.10. Assistenza per l'ottenimento di informazioni e relative a questa spesa

Se necessario, il venditore è tenuto a fornire all'acquirente o per aiutarlo ad ottenere l'acquirente, su sua richiesta, a suo rischio e spese, i documenti e le informazioni, comprese le informazioni sulla sicurezza, che può richiedere l'acquirente per l'esportazione e / o l'importazione di beni e / o trasporto alla destinazione finale.

Assistenza per l'ottenimento di informazioni e relative a questa spesa
L'acquirente è tenuto a informare il venditore sui requisiti per la fornitura di informazioni di sicurezza, in modo che il venditore potrebbe agire in conformità del paragrafo A10.
L'acquirente è tenuto a rimborsare il venditore sostenute da lui per eventuali costi e gli oneri per la fornitura o prestazione di assistenza per ottenere documenti e le informazioni di cui al paragrafo A10.