Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni Norme internazionali e organizzazione Incoterms 2010 [iNKOTERMS 2010] FOB - Free on Board - gratis a bordo

FOB

Incoterms 2010

Franco a bordo [... porto di imbarco]
Franco a bordo [... porto di imbarco]

Questo termine è quello di essere utilizzato solo per il trasporto marittimo e per vie navigabili interne.
"Free on Board" ( "Free on Board") significa che il venditore consegna la merce a bordo della nave designato dal compratore al porto di imbarco, o organizzare la fornitura di merce consegnata in questo modo. Il rischio di perdita o danneggiamento della merce passa quando la merce è a bordo della nave, e da quel punto il compratore sopporta tutti i costi.
Il venditore deve consegnare la merce a bordo, o assicurarsi che la merce consegnata in modo tale per la spedizione. Indicando l'obbligo di "fornire" tiene conto della catena di vendita numerose, che vengono utilizzati di frequente nel commercio di materie prime.
FOB potrebbe non essere appropriato quando i beni sono consegnati al vettore prima della sua collocazione a bordo della nave, ad esempio merci in container, che è tipico per la consegna al terminale. In tali situazioni, è consigliabile usare il termine FCA.
FOB richiede che il venditore di eseguire le formalità doganali per l'esportazione, se applicabile. Tuttavia, il venditore non è tenuto ad espletare le formalità doganali per l'importazione, pagare dazi all'importazione o eseguire altre formalità doganali per l'importazione.

IL VENDITORE

OBBLIGHI DEL COMPRATORE

A.1. Obblighi generali del venditore

B.1. Obblighi generali del compratore

Il venditore deve, in conformità con il contratto di acquisto e vendita di fornire beni e la fattura commerciale, la fattura, così come qualsiasi altra prova delle condizioni di conformità del contratto di vendita, che può essere richiesto dal contratto.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi A1-A10 può essere sostituito da un record elettronico equivalente o procedura se convenuto dalle parti o è comune.

Il compratore deve pagare il prezzo della merce, come previsto nel contratto di vendita.
Qualsiasi documento di cui ai paragrafi B1-B10 può essere un record elettronico equivalente o di altra procedura, se concordato dalle parti o è comune.

A.2. Licenze, permessi, controlli di sicurezza e le formalità

B.2. Licenze, permessi, controlli di sicurezza e le formalità

Licenze, permessi, controlli di sicurezza e le formalità
Se necessario, il venditore deve, a proprie spese e rischio, per ottenere una licenza di esportazione o altre autorizzazioni ufficiali ed espletare tutte le formalità doganali necessarie per l'esportazione di merci.

Se necessario, l'acquirente deve ottenere a proprie spese e l'importazione rischio licenza o altra autorizzazione ufficiale e svolgere tutte le formalità doganali per l'importazione di beni e il suo trasporto attraverso qualsiasi paese.

A.3. il trasporto e l'assicurazione

B.3. il trasporto e l'assicurazione

a) Contratto di trasporto
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente in base al contratto di trasporto. Tuttavia, su richiesta del compratore o se è prassi commerciale e l'acquirente non dare tempestive istruzioni al contrario, il venditore può essere a spese e rischio del rapporto con il cliente per il trasporto a condizioni usuali. In ogni caso, il venditore può rifiutarsi di stipulare un contratto di trasporto, senza indugio, mediante notifica alla compratore.
b) Contratto di assicurazione
Il venditore alcun obbligo per l'acquirente nell'ambito di un contratto di assicurazione. Tuttavia, il venditore deve fornire al compratore, su sua richiesta, a suo rischio e spese (se del caso i costi), le informazioni necessarie per l'acquirente di assicurazione.

a) Contratto di trasporto
Acquirente dovrà a proprie spese per il trasporto della merce dal porto di imbarco, salvo i casi in cui il contratto di trasporto è il venditore, come descritto nel paragrafo A3 a);
b) Contratto di assicurazione
L'acquirente non ha alcun obbligo al venditore di stipulare un contratto di assicurazione.

A.4. consegna

B.4. prendendo la consegna

Il venditore deve consegnare la merce sia mettendo a bordo della nave designato dal compratore nel punto di carico, se del caso, specificato dal compratore nel porto di imbarco, o attraverso la fornitura di merce consegnata in questo modo. In questo e in un altro caso, il venditore deve consegnare la merce alla data o nel periodo concordato, secondo le usanze del porto.
Se un particolare punto di carico non è specificato da parte del compratore, il venditore può scegliere il porto di imbarco della voce che è più adatto per i suoi scopi.

L'acquirente deve prendere in consegna la merce non appena essa sia stata consegnata in conformità del paragrafo A4.

A.5. Trasferimento dei rischi

B.5. Trasferimento dei rischi

Il venditore deve sopportare tutte le perdite o danni alla merce fino alla consegna ai sensi del paragrafo A4, con l'eccezione dei rischi di perdita o danno nei casi di cui al paragrafo B5. .

L'acquirente si assume tutti i rischi di perdita o danni che possono derivare dal momento della consegna in conformità del paragrafo A4.
Se:
a) l'acquirente non riporta il nome della nave conformemente al paragrafo B7 o
b) la nave designato dal compratore non riesce ad arrivare in tempo in modo che il venditore potrebbe agire in conformità del paragrafo A4, in grado di prendere la merce, o si chiude per il carico momento precedente, che è stato segnalato ai sensi del paragrafo B7;
l'acquirente si assume tutti i rischi di perdita o di danni alla merce:
i) dalla data concordata, in assenza di una data concordata,
ii) la data della notifica effettuata dal venditore in conformità al paragrafo A7 entro il termine concordato, se tale periodo non è stato notificato,
iii) la data di scadenza entro il periodo di consegna concordato,
a condizione che le merci sono state esplicitamente individualizzati come una merce, che è l'oggetto del contratto.

A.6. Divisione dei costi

B.6. Divisione dei costi

Il venditore deve pagare:
a) tutte le spese relative alla merce fino a quando non sia stata consegnata in conformità del paragrafo A4, fatta eccezione per le spese a carico dell'acquirente quanto previsto al paragrafo B6; e
b) se necessario, i costi di formalità doganali dovuti all'esportazione delle merci e dei dazi, imposte e altri oneri in caso di esportazione.

Il compratore deve pagare:
a) tutti i relativi costi di prodotto a partire dalla data di consegna, come previsto nel paragrafo A4, tranne se è necessario, i costi di formalità doganali necessarie per l'esportazione di merci, così come tutte le tasse, commissioni e spese dovute per l'esportazione di merci, come previsto A6 al punto b);
b) eventuali costi aggiuntivi derivanti da:
i) mancata per dare all'acquirente una corretta comunicazione ai sensi del paragrafo B7 o
ii) il fatto che la nave designata dal compratore
non è arrivato in tempo, o non erano in grado di
a prendere la merce, o si chiude per il carico prima di quanto indicato nel paragrafo tempo B7
a condizione che le merci sono state esplicitamente individualizzati come una merce, che è l'oggetto del contratto.
c) se del caso, tutte le spese sul pagamento di imposte, tasse e altri oneri ufficiali, nonché per l'attuazione delle formalità doganali dovuti per l'importazione della merce e il costo per il trasporto attraverso qualsiasi paese.

A.7. Avviso per l'acquirente

B.7. Si noti al venditore

Venditore dovrà, a spese e rischio del compratore, o di dargli sufficiente preavviso che le merci sono state consegnate in conformità del paragrafo A4, o che la nave non accetta la merce entro il termine concordato.

L'acquirente deve rendere conto al venditore il dovuto preavviso del nome della nave, punto di carico e, se necessario, la data scelta di consegna entro il termine concordato.

A.8. Document delivery

B.8. Prova di consegna

Il venditore deve a proprie spese fornire al compratore con la solita prova che le merci sono state consegnate in conformità del paragrafo A4.
Se tale prova non è un documento di trasporto, il venditore deve rendere richiesta dell'acquirente, a proprie spese, rischio e lo assistono ad ottenere un documento di trasporto.

L'acquirente deve accettare la prova di consegna previsto come previsto nel paragrafo A8.

A.9. Controllo, imballaggio, etichettatura

B.9. Controllo delle merci

Il venditore deve pagare tutti i costi connessi con il controllo (verifica della qualità, misurazione, pesatura, conteggio) necessari per la consegna delle merci ai sensi del paragrafo A4, nonché le spese del controllo delle merci prima della spedizione, che è prescritto dalle autorità del paese di esportazione.
Il venditore deve a proprie spese all'imballaggio delle merci, tranne nei casi in cui la particolare commercio è di solito presa per spedire specificato nel contratto merce sfusa. Il venditore può imballare le merci in modo tale è necessario per il suo trasporto, a meno che l'acquirente prima che il contratto non notifica il venditore di esigenze di confezionamento specifiche. Marcatura prodotti confezionati devono essere eseguite in modo corretto.

Il compratore deve pagare i costi per l'ispezione obbligatoria delle merci prima della spedizione, a meno che tale ispezione viene eseguita per ordine delle autorità del paese di esportazione.

A.10. Assistenza per l'ottenimento di informazioni e relative a questa spesa

B.10. Assistenza per l'ottenimento di informazioni e relative a questa spesa

Se necessario, il venditore è tenuto a fornire all'acquirente o per aiutarlo ad ottenere, su richiesta dell'acquirente, a suo rischio e spese, documenti e informazioni, comprese le informazioni importanti sulla sicurezza, che può richiedere l'acquirente per l'importazione di beni e / o trasportare per la finale destinazione.
Il venditore è obbligato a risarcire l'acquirente di tutti i costi e gli oneri sostenuti dall'acquirente per ottenere o assistenza per ottenere i documenti e le informazioni di cui al paragrafo B10.

L'acquirente deve notificare al venditore in modo tempestivo i requisiti in materia di informazioni sulla sicurezza, in modo che il venditore potrebbe agire in conformità del paragrafo A10.
L'acquirente è tenuto a rimborsare il venditore sostenute costi e gli oneri per la fornitura o prestazione di assistenza per ottenere documenti e le informazioni di cui al paragrafo A10.
Se necessario, l'acquirente è tenuto a fornire al venditore o facilitare la consegna del venditore, su richiesta del venditore, a suo rischio e spese, documenti e informazioni, comprese le informazioni sulla sicurezza, che può richiedere al venditore di trasporto, l'esportazione di beni e per il loro trasporto attraverso qualsiasi paese.