Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni Norme internazionali e organizzazione Incoterms 2000 [iNKOTERMS 2000] Il termine D

Il termine "D" - Incoterms

DES | DAF | DEQ | DDU | DDP

"D" - I termini sono di natura diversa dalla "C" - termini, dal momento che in accordo con la "D" - termini il venditore è responsabile per l'arrivo della merce nel luogo convenuto o di destinazione alla frontiera o nel paese di importazione. Il venditore deve sopportare tutti i rischi ei costi di consegna dei beni a quel luogo.
Così, "D" - termini significano contratti arrivo, mentre la "C" - termini parlare di contratti di spedizione.
In conformità con la "D" - termini, tranne DDP, Il venditore non è obbligato a consegnare la merce sdoganata all'importazione nel paese di destinazione.
Tradizionalmente, in conformità con il termine DEQ il venditore è stato costretto a cancellare la merce, perché le merci dovevano essere sbarcati sulla banchina e, quindi, sono stati portati nel paese di importazione. Tuttavia, a causa di cambiamenti nelle procedure di sdoganamento in molti paesi è ora più opportuno che la parte domiciliata nel paese interessato si impegna il gioco e paga i dazi e le altre tasse. Così, la variazione termine DEQ è stato fatto per la stessa ragione che la variazione del termine FAS, Che è stato menzionato in precedenza. Come nel termine FAS, Cambiamento nell'espressione DEQ Ha segnato con lettere maiuscole nel preambolo.

In molti paesi termini commerciali non inclusi nel Incoterms, Utilizzato principalmente nel traffico ferroviario ( "confine franco"). Tuttavia, in queste condizioni è normalmente non inteso che il venditore assume il rischio di perdita o danneggiamento della merce durante il trasporto fino al confine. In queste circostanze, sarebbe preferibile usare il termine CPT che indica il confine. D'altra parte, se le parti desiderano che il venditore deve sopportare il rischio durante il trasporto, si dovrebbe usare il termine DAF che indica il confine.
termine DDU È stato aggiunto nella versione Incoterms di 1990 anni. Il termine svolge una funzione importante ogni volta che il venditore è disposto a consegnare la merce nel paese di destinazione senza cancellare le merci per l'importazione e il pagamento del dazio. Nei paesi in cui autorizzazione di importazione può essere difficile e richiedere molto tempo, il venditore può essere rischioso assumere l'obbligo di consegnare la merce al di là del punto di sdoganamento. Mentre ai sensi degli articoli B.5. e B.6. il termine DDU l'acquirente deve sopportare i rischi ei costi aggiuntivi che possono derivare da sua incapacità di adempiere ai loro obblighi di sdoganare le merci per l'importazione, si consiglia al venditore di non usare il termine DDU nei paesi in cui le difficoltà ci si potrebbe aspettare quando compensazione merce per l'importazione.