Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni pubblicazione La FCS ha respinto la fusione con il servizio fiscale federale
Dicembre 04 2017

La FCS ha respinto la fusione con il servizio fiscale federale

  
(0 voti)
Valuta questo articolo
La FCS ha respinto la fusione con il servizio fiscale federale

FCS e il Servizio federale delle contribuzioni della Russia stabilendo uno scambio di informazioni, ma la questione della unificazione dei servizi non ne vale la pena, ha detto il capo del Servizio federale delle dogane della Russia Vladimir Bulavin in un briefing a Yaroslavl il Giovedi.
"La questione non è una fusione. Tuttavia, lo scambio di informazioni è regolata già abbastanza, passiamo FNS tutta la nostra gamma dichiarativa, compresi tutti i valore in dogana in base a dove sono in grado di tenere traccia di tutta la catena fino a quando i registratori di cassa di organizzazioni commerciali buona" disse Bulavin.
Il capo del dipartimento ha osservato che i lavori per la costruzione del meccanismo di gestione dei pagamenti doganali e fiscali vengono effettuati non solo a livello di uffici centrali, ma anche a livello di tutte le amministrazioni doganali.
"Inoltre, il lavoro è attivamente in corso per istituire un meccanismo di tracciabilità per le merci - dal rilascio del confine doganale vendite attraverso registratori di cassa delle organizzazioni commerciali", - ha detto Bulavin.
Ha anche detto che uno dei compiti per la FCS della Russia sarà la creazione di una piattaforma intellettuale a due livelli.
"Il primo livello - operativa, la seconda -. Analisi Nella piattaforma intelligente riceverà informazioni dal sistema di monitoraggio realizzato in accordo con queste informazioni, saremo noi stessi essere controllato nel senso -. In qualità di partecipante obiettivo di attività economica estera ha dichiarato a noi e ha dichiarato il valore in dogana, paese di origine , il codice della nomenclatura delle merci, caratteristiche del peso ", ha detto Bulavin.
Secondo lui, la prima fase della creazione di una piattaforma intelligente inizierà in 2018.

Interfax

leggere 657 tempo