Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
sdoganamento Tariffa e regolamentazione non tariffarie regolazione tariffaria doganale

Doganale e regolazione tariffaria del commercio estero

Тamozhenno-tariffa  regolamento Valutazione comporta l'esposizione di esportare e importare i flussi in attraversamento delle frontiere.

Regolazione tariffaria definisce la procedura e la metodologia dei dazi doganali delle merci, i tipi di tariffe e dei dazi, le ragioni per la fissazione e riscossione regime doganale dazi di agevolazioni doganali, e una serie di azioni che riguardano i soggetti di attività di commercio con l'estero in esportazioni e le operazioni di importazione.

regolazione tariffaria doganale GATT è considerato come il principale meccanismo di regolazione del commercio estero dei paesi membri. Attraverso le attività delle organizzazioni internazionali e delle associazioni nazionali di regolazione tariffaria, nella maggior parte dei paesi hanno molto in comune, sulla base di principi comuni e standard, che semplifica notevolmente il processo del commercio internazionale.

Nella regolamentazione statale del commercio estero della Russia con tutti i metodi riconosciuti a livello internazionale e gli strumenti doganale e tariffaria regolamentazione. L'elemento principale del meccanismo di regolazione tariffaria è tariffa doganale, Che è un elenco sistematico delle tariffe che determinano l'importo del pagamento per l'importazione e l'esportazione di merci, vale a dire dazi doganali.

Funzioni della tariffa doganale:

  1. Protezione - la protezione dei prodotti nazionali dalla concorrenza straniera
  2. Fisk - bilancio rifornimento.

Di particolare importanza è la funzione fiscale come i dazi doganali in Russia è uno degli articoli più importanti della parte entrate del bilancio federale.

Con tassi possono influenzare la formazione del saldo attivo del commercio estero, l'aumento di afflusso di valuta estera, così come lo sviluppo di alcune regioni del paese. Funzioni di regolazione della tariffa sono realizzate in stretto rapporto con il sistema fiscale, che prende in parte sopra l'elemento tariffaria e la completa.

Tariffa doganale nel loro contenuto è di natura economica, che è data la preferenza in un'economia di mercato, con la creazione di un rapporto obiettivo di prezzi sul mercato interno e mondiale, il tasso di cambio reale. Nell'economia deficit tariffario doganale perde la sua efficacia e sostituito dal più severe non tariffarie metodi.

In Russia, ci sono:

Import (importazione) e tariffario di importazione (import) Dazio

Tariffarie esistenti approvate dal governo della Federazione Russa da febbraio 22 2000 città № 148 «In tariffa doganale della Federazione Russa - il corpo dei dazi all'importazione e nomenclatura di base utilizzato in attività di commercio con l'estero" (con rev E allargata 26 del mese di febbraio, il 2002.. ).

La dimensione del dazi all'importazione dipende dal paese di origine e il regime commerciale previsto dal paese.

Regime di scambio stabilito sulla base di accordi commerciali bilaterali.

Aliquota di base del dazio all'importazione applicabile ai paesi che sono parti del trattato e accordi commerciali che prevedono un trattamento preferenziale.

Russia offre alle preferenze delle Nazioni Unite a doveri verso i paesi in via di sviluppo riscossione (tariffe ridotte) e dei paesi meno sviluppati (duty-free).

Le merci provenienti da paesi che non hanno accordi commerciali, duty-free doppie. 

All'esportazione (export) i dazi

In riscossione dei dazi all'esportazione prevalere dazi specifici, calcolati in euro per unità. Dazi all'esportazione in Russia a causa delle seguenti circostanze:

  • Completamento del lato delle entrate del bilancio;
  • Protezione del mercato interno, dove i prezzi in rubli per molte esportazioni sono molto più bassi rispetto al prezzo mondiale in una valuta liberamente convertibile.

Dazi sull'esportazione si applicano a tutti i partecipanti al commercio internazionale.