Russian Cinese semplificato) Inglese filippina Italiano Japanese Korean Malay Thai vietnamita
certificazione Norme tecniche TC Sulla sicurezza dei prodotti dell'industria leggera TR TS 017 / 2011

CU norme tecniche 017 / 2011 SICUREZZA DEL PRODOTTO LUCE INDUSTRIA

contenuto

prefazione

1. Questo regolamento tecnico dell'Unione doganale "Sulla sicurezza dei prodotti dell'industria leggera" (di seguito - il regolamento tecnico) è stato sviluppato in conformità con l'accordo sui principi e le regole del regolamento tecnico nella Repubblica di Belarus, della Repubblica del Kazakistan e della Federazione russa comuni novembre 18 2010 anni.

2. Il regolamento tecnico è progettato per stabilire obbligatoria uniforme per l'applicazione e il rispetto dei requisiti per la produzione di industria leggera, garantire la libera circolazione dei prodotti industriali leggeri prodotti in circolazione nel singolo territorio doganale dell'Unione doganale.

3. Se altri regolamenti tecnici dell'Unione doganale e (o) norme tecniche della Comunità economica eurasiatica (il EurAsEC) saranno accettate per i prodotti dell'industria leggera, stabilisce i requisiti per questi prodotti, i prodotti dell'industria leggera devono essere conformi ai requisiti dei regolamenti tecnici dell'Unione doganale e (o) tecnico regolamenti EurAsEC, il cui effetto non si applica a.

§ 1. ambito di applicazione

1. Il presente regolamento si applica al tecnico mette in circolazione all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale dei prodotti dell'industria leggera.

2. Per i prodotti dell'industria leggera (di seguito - prodotti), che sono coperti dal presente regolamento tecnico, comprendono:

  • materiali tessili;
  • abbigliamento e cucito e maglia prodotti;
  • rivestimenti e gli articoli sono in modalità macchina tappeto di produzione;
  • Articoli in pelle, tessile e dell'abbigliamento;
  • feltro e stoffe non tessute;
  • scarpe;
  • pellicce e prodotti di pellicceria;
  • cuoio e prodotti in cuoio;
  • pelle PU.

3. L'elenco dei prodotti per i quali stabilisce i requisiti del Regolamento Tecnico di cui all'allegato al presente Regolamento Tecnico 1.

4. Il presente regolamento tecnico non si applica ai seguenti prodotti:

  • di seconda mano;
  • fabbricati secondo singoli ordini della popolazione;
  • dispositivi medici;
  • speciale, dipartimentale, è un mezzo di dispositivi di protezione individuale e di materiali per la sua fabbricazione;
  • progettato per i bambini e gli adolescenti;
  • tessili, imballaggi, sacchetti;
  • materiali e prodotti a base di loro usi tecnici;
  • souvenir e artigianato;
  • prodotti sportivi progettati per dotare squadre sportive;
  • prodotti legatura (parrucche, baffi finti, barbe, ecc.)

5. Questo regolamento tecnico stabilisce obbligatoria nel territorio dei requisiti dell'Unione doganale per i prodotti dell'industria leggera, al fine di proteggere la vita umana e la salute, così come la prevenzione di azioni ingannevoli, prodotti di facile uso pabluzhdenie (consumatori).

§ 2. definire

In questo regolamento tecnico, i seguenti termini e le loro definizioni:

  • biosicurezza - Lo stato del prodotto per il quale non vi è alcun rischio inaccettabile associato a causare danni o la minaccia della vita degli utenti (consumer) a causa di una mancata corrispondenza di proprietà biologiche, tossicologiche, fisiche e fisico-chimiche dei requisiti stabiliti;
  • prodotti chimici nocivi - Sostanze chimiche che durante l'uso del prodotto possono causare variazioni avverse nella salute dell'utente quando il loro contenuto nel materiale prodotto in un importo superiore alla concentrazione ammissibile di tali sostanze;
  • Uscita in circolazione - Immissione sul mercato dei - membri dell'Unione doganale del prodotto che viene inviato dal produttore magazzino, venditore o funzioni persona l'esecuzione del produttore estero, o spediti senza memorizzazione, o esportati in vendita sul territorio degli stati - membri dell'Unione doganale
  • richiedente - Persona fisica o giuridica che si applica per la conferma della conformità della produzione di questo regolamento tecnico attraverso la certificazione, o con la dichiarazione di conformità;
  • identificazione - La procedura di prodotti dell'industria leggera per l'inclusione nel campo di applicazione di questo Regolamento Tecnico e la creazione di conformità del prodotto documentazione tecnica ad esso;
  • fabbricante - Una persona giuridica o persone fisiche come un imprenditore singolo, portando per suo conto la produzione industria leggera e delle vendite ed è responsabile per la sua conformità alle prescrizioni del presente Regolamento Tecnico;
  • importatore - Un residente dello Stato - un membro dell'Unione doganale, che si è conclusa con un non-stato - un membro del contratto commerciale estera dell'Unione doganale sul trasferimento di prodotti dell'industria leggera, è l'attuazione di questi prodotti ed è responsabile per la sua conformità alle prescrizioni del presente Regolamento Tecnico;
  • indice di tossicità - Indice integrale di tossicità acuta generale, definito «in vitro» coltura cellulare (in vitro);
  • sicurezza meccanica - Un set di indicatori quantitativi di proprietà meccaniche e le caratteristiche strutturali del prodotto, che riduce il rischio di lesioni o pericolo per l'utente (consumatore) della vita;
  • prodotti per il trattamento sul mercato - La circolazione dei prodotti dal produttore per l'utente (consumatore), che copre tutti i processi che corre questi prodotti dopo il completamento della sua produzione;
  • abbigliamento - Prodotto (o un insieme di prodotti) che viene indossato (s) della persona che (loro) funzioni utilitaristiche ed estetiche;
  • Prodotto per utente (consumo) - Una persona giuridica, una persona fisica, un imprenditore individuale che acquista i prodotti destinati al consumo relativi agli oggetti del regolamento tecnico del presente regolamento tecnico;
  • articoli sportivi - I prodotti che forniscono le condizioni necessarie per l'organizzazione e lo svolgimento varie competizioni sportive e la formazione;
  • mano - I governi - membri dell'Unione doganale;
  • campione tipico prodotto - Un campione appartenente ad un tipo di prodotto per il suo scopo o funzione voluta, fatta da un produttore dello stesso materiale su uno documenti tecnici ed avente la stessa area di applicazione;
  • persona autorizzata dal costruttore - Legale o persona fisica registrata secondo le modalità previste dallo Stato - un membro dell'Unione doganale, come definito dal costruttore sulla base di un contratto con lui per l'azione per conto di una valutazione della conformità e collocamento di prodotti nei territori degli stati - membri dell'Unione doganale, nonché per gettare le responsabilità mancata corrispondenza della produzione alle esigenze del presente regolamento tecnico;
  • sicurezza chimica - Lo stato del prodotto in cui non vi è alcun rischio inaccettabile associato a danni fisici o minaccia per la vita dell'utente (consumatore) in quanto supera il livello di concentrazione dell'utente nocivi (consumer) di sostanze chimiche.
    Se il tasso di sicurezza chimica è impostato su "non consentito", è obbligatorio specificare il limite di rilevazione di sostanze nocive da procedure di misurazione che possono essere impiegati per controllare i parametri igienico-chimici.

§ 3. Manipolazione sul mercato

1. Luce prodotti industriali immessi in circolazione nel territorio doganale comune dell'Unione doganale, fatta salva la conformità con tali norme tecniche, e di altri regolamenti tecnici dell'Unione doganale, la cui azione è soggetta, ea condizione che ha superato la conferma di conformità ai sensi dell'articolo 11 presente regolamento tecnico, e con gli altri regolamenti tecnici dell'Unione doganale, il cui effetto è soggetta.

2. Prodotti industriali leggeri, la conformità alle prescrizioni del presente regolamento tecnico non è confermato, non devono essere contrassegnati con un unico segno di prodotti sul mercato degli Stati membri dell'Unione doganale e non ha permesso di essere rilasciato in circolazione sul mercato.

3. Quando sistemazione e movimentazione di prodotti sul mercato dovrebbe essere fornite informazioni complete e accurate su di esso contrassegnando al fine di evitare azioni che possono indurre in errore gli utenti (consumatori) circa la sicurezza dei prodotti.

§ 4. Requisiti generali per l'industria leggera la sicurezza dei prodotti

1. Prodotti dell'industria leggera sicurezza valutati in base ai seguenti criteri:
meccaniche (carico di trazione, tenuta, flessibilità, resistenza agli urti);
chimica (emissione massima consentita di sostanze chimiche nocive nell'aria e (o) l'ambiente acquatico, il cui elenco è determinato dalla composizione chimica del materiale e (o) la destinazione dei prodotti);
biologico (assorbimento d'acqua, la permeabilità all'aria, la resistenza all'acqua, campo elettrostatico, l'indice di tossicità o effetto irritante locale, solidità del colore).

2. Materiali per prodotti a contatto con la pelle umana e vestiti del primo e secondo strato, la scarpa casa, e una spiaggia estiva, ma anche in strati interni di altri tipi di scarpe indice di tossicità, determinati nel mezzo acquoso deve essere compresa tra il 70 120 cento compreso, l'aria - dal 80 120 per cento, comprensivo, o ci dovrebbe essere alcuna azione-pelle irritante locale.

3. Intensità Odore di prodotti dell'industria leggera e dei materiali utilizzati per produrlo, non deve superare in vivo 2 punti.

§ 5. Requisiti di sicurezza per i materiali tessili e prodotti da loro, abbigliamento, tessile e merceria

1. Prodotti tessili, articoli di abbigliamento caratterizzati da indicatori biologici e chimici di sicurezza che sono impostati a seconda della loro funzione e la composizione delle materie prime.

2. A seconda dell'applicazione e l'area di contatto con il corpo e dell'abbigliamento umani articoli divisi su abbigliamento e articoli di primo, secondo e terzo strato. 1) sono prodotti che hanno il contatto diretto con la pelle umana, come la biancheria intima e la biancheria da letto, corsetteria e costumi da bagno, cappelli di estate, calze, fazzoletti, prodotti giarrettiera-sharfovye e altri simili ai capi di abbigliamento e articoli di primo strato prodotti. 2) per abbigliamento e articoli di secondo strato sono i prodotti che hanno limitato contatto con la pelle umana, come abiti, camicie, camicie, pantaloni, gonne, abiti sfoderati, maglioni, cardigan, pullover, cappelli (eccetto estate), guanti, guanti, guanti, calze gamma invernale e altri prodotti simili. 3) per abbigliamento e prodotti del terzo strato sono prodotti destinati all'immissione sopra la parte superiore del secondo strato di abbigliamento, come cappotti, giacche, cappotti, abiti con fodera e altri prodotti simili.

Accessori materiali 3.Tekstilnye, prodotti, abbigliamento, tessili e di abbigliamento indicatori che caratterizzano la sicurezza biologica e chimica, devono essere conformi alle norme specificate nell'allegato al presente Regolamento Tecnico 2.
Il rilascio di sostanze chimiche nocive (figure migrazione) di materie tessili, i prodotti da loro, accessori abbigliamento, tessili e di abbigliamento non deve superare gli standard specificati negli allegati e 2 3 al presente Regolamento Tecnico.
Elenco delle sostanze controllate è determinata in funzione della composizione chimica del materiale e del tipo di prodotto:

nel settore tessile, prodotti di questi abiti primo e secondo strato - in ambiente acquatico;
nel settore tessile, prodotti di loro, il terzo strato di abbigliamento, articoli di merceria - nell'aria o nell'ambiente acquatico. Nei materiali tessili, prodotti, vestiti primo e secondo strato, merceria tessile determinano la quantità di sostanze chimiche volatili sostanze nocive la cui presenza è dovuto all'uso di ausiliari tessili nel processo di produzione. Isolamento di volatili chimiche contenute in questo caso non deve superare i limiti indicati in appendice al presente Regolamento Tecnico 4.
Solidità al lavaggio di tessuti e vestiti sudore e prodotti del primo strato deve essere di almeno 4 punti per asciugare l'attrito - almeno 3 punti.
Solidità del colore dei materiali tessili verso l'acqua di lavaggio, sudore e mare per la balneazione ed articoli simili deve essere di almeno 4 punti. Solidità del colore dei materiali tessili per il rivestimento di lavaggio, sudorazione, frizione a secco deve essere almeno 4 punti.
Solidità del colore dei materiali tessili al lavaggio, sudore, attrito secco e acqua distillata per vestiti e prodotti del secondo e terzo strato e prodotti per altri scopi deve essere almeno 3 punti, a seconda delle impatti normalizzati.
Permesso di diminuire le macchie sulla partitura 1 per il denim tono scuro, di colore scuro con coloranti naturali.
Nel determinare la solidità del colore viene valutato solo lavarsi materiale bianco (adiacente).

Articolo 6. Requisiti di sicurezza di calzature, cuoio, pelle artificiale e prodotti in cuoio

1. Calzature caratterizzato da indicatori di meccanica, biologica e chimica.

2. Scarpe di sicurezza meccanici e biologici definiti dalle seguenti caratteristiche e che devono essere conformi alle norme specificate nell'allegato al presente Regolamento Tecnico 5.
Sicurezza meccanica definita dalle seguenti caratteristiche:
1) fissata parti e suole suole delle scarpe;
2) tenuta del tallone;
3) resistenza a flessione della suola;
4) resistenza all'urto della suola.
Calzature di sicurezza biologica è caratterizzato da indicatori: flessibilità, resistenza all'acqua.

3. Scarpe di sicurezza chimica devono soddisfare i requisiti specificati negli allegati e 3 8 di questa migrazione reglamentu.Kontrol tecnica di sostanze pericolose a partire da materiali di scarpe a casa, l'estate e la spiaggia, nonché dei materiali a contatto con la pelle umana (strati interni della scarpa) viene effettuata in soluzione acquosa ambiente, e altri tipi di materiali calzature - nell'aria.
Nella scarpa invernale esclusivo di poliuretano deve essere costine nella superficie di rotolamento per evitare scivolamenti.
In lavorato frazione di massa di calzature di acido solforico libero (per l'estrazione dell'acqua) dovrebbe essere non più 0,7 per cento.

4. Pelletteria di sicurezza caratterizzati da:
1) caratteristiche meccaniche - resistenza fissaggio manici, tracolle e articolazioni portanti prodotti abitative;
2) indicatori chimici - limitare il rilascio di dannosi
sostanze chimiche nel modello aria ambiente;
3) indicatori biologici - prodotti SOLIDITA 'a secco e l'attrito bagnato.
La pelletteria di sicurezza meccaniche e biologiche devono soddisfare i requisiti di cui all'allegato del presente Regolamento Tecnico 6.
I livelli massimi ammissibili di emissioni di sostanze materiali nocivi
utilizzati nella fabbricazione di articoli in pelle, devono soddisfare i requisiti di cui agli allegati 7 8 e presentare il Regolamento Tecnico.
Controllo delle emissioni di sostanze nocive dai materiali di pelletteria trasportate nell'aria.

5. Pelle deve rispettare la chimica e
biosicurezza, di cui all'allegato al presente Regolamento Tecnico 8.
Pelle artificiale deve rispettare la sicurezza chimica di cui all'allegato 3 e la sicurezza biologica di cui all'allegato del presente Regolamento Tecnico 8.

§ 7. requisiti di abbigliamento e di sicurezza dei prodotti provenienti da pelle, pelliccia, pelli da pellicceria conciate

Indumenti di sicurezza e pelle e pellicce, pelli da pellicceria conciate caratterizzato da indicatori di sicurezza chimica e biologica, che devono soddisfare i requisiti di cui all'allegato del presente Regolamento Tecnico 8.
Tessuti utilizzati in abbigliamento e pellicceria e della pelle, devono essere conformi ai requisiti di sicurezza per materiali tessili.

§ 8. che soddisfa i requisiti di sicurezza e prodotti della modalità automatica tappeto di produzione, feltro, tessuti non tessuti e prodotti finiti da questi materiali

Coperture di sicurezza e prodotti tappeto Machinemade, feltri, tessuti non tessuti e altri prodotti tessili devono rispondere alle seguenti norme:

  • prodotti antisettici dopo il trattamento non dovrebbe avere un odore di muffa;
  • campo elettrostatico sulla superficie del prodotto deve essere conforme alle prescrizioni di cui all'allegato 2 al presente Regolamento Tecnico;
  • solidità deve essere almeno 3 punti;
  • Frazione di massa di estratto di acido solforico libero acquosa per Batts dovrebbe essere non più 0,7 per cento;
  • Requisiti di sicurezza chimica devono essere conformi ai requisiti di cui all'allegato 3 del presente Regolamento Tecnico.

§ 9. requisiti di etichettatura del prodotto

1. L'etichettatura dei prodotti deve essere accurata, leggibile e accessibile per l'ispezione e l'identificazione. Marcatura applicata l'etichetta del prodotto apposta sul prodotto o l'etichetta del prodotto, confezione del prodotto, categoria imballaggio o foglietto illustrativo del prodotto.
La marcatura deve contenere le seguenti informazioni obbligatorie:

  • il nome del prodotto;
  • nome del paese di fabbricazione;
  • nome del fabbricante o del venditore o della persona autorizzata fabbricante;
  • l'indirizzo del fabbricante o del venditore o della persona autorizzata fabbricante;
  • dimensione del prodotto;
  • composizione delle materie prime;
  • Marchio (se del caso);
  • single sign dei prodotti sugli stati di mercato - membri dell'Unione doganale;
  • garanzia del produttore (se applicabile);
  • data di fabbricazione;
  • numero di lotto di produzione (se necessario).

2. A seconda del tipo e lo scopo di prodotti dell'industria leggera marcatura deve contenere le seguenti informazioni:
Per l'abbigliamento e gli oggetti di materie tessili, ulteriori informazioni dovrebbero includere:

  • tipo e frazione di massa (percentuale) di materie prime naturali e chimici nella tomaia e fodera prodotti. Deviazione del contenuto effettivo della materia prima non deve superare + 5 per cento;
  • modello;
  • simboli di manutenzione del prodotto;
  • istruzioni per caratteristiche di prodotto di cura durante l'operazione (se necessario).

Per la maglia e tessuti, pezzi beni da loro, tappeti, coperte, copriletti, tende Ulteriori informazioni dovrebbero includere:

  • tipo e la frazione di massa (in percentuale) delle materie prime (superficie in velluto per i tappeti e prodotti da loro). Deviazione del contenuto effettivo della materia prima non deve superare + 5 per cento;
  • piece peso a umidità normalizzato (per tessuti a maglia);
  • solidità (per tessuti e tessuti a maglia);
  • tipo di finitura (se del caso);
  • simboli di manutenzione del prodotto.

Scarpa ulteriori informazioni deve contenere:

  • modello e (o) prodotto prodotti;
  • tipo di materiale usato per fare la parte superiore, fodera e suola di scarpe;
  • la cura delle calzature di istruzioni (se necessario).

Per i vestiti e pellicce ulteriori informazioni deve contenere:

  • vista e la vista della sua trasformazione in pelliccia (verniciato o non verniciato);
  • simboli di manutenzione del prodotto;
  • cura istruzioni per il prodotto durante l'operazione (se necessario).

Per pelletteria Ulteriori informazioni dovrebbero includere:

  • nome del materiale superiore;
  • modello;
  • Istruzioni per l'uso (se necessario).

Skin per ulteriori informazioni devono contenere:

  • area o massa della pelle;
  • spessore (se necessario);
  • grado.

Pelli pelliccia per ulteriori informazioni dovrebbero includere:

  • tipo di pelliccia;
  • tipo di trattamento;
  • grado, segno;
  • area o dimensione.

3. Etichettatura e informazioni da fornire in lingua russa o nazionale del paese - membro dell'Unione doganale nel cui territorio il prodotto è fabbricato e venduto ai consumatori.
Per i prodotti importati consentito il nome del paese in cui il prodotto, il nome del fabbricante e l'indirizzo giuridico specificati utilizzando l'alfabeto latino.

4. Non consente una "ecologico", "ortopedico", e altre informazioni simili senza un adeguato riconoscimento.

Articolo 10. Garantire il rispetto dei requisiti di sicurezza

1. Prodotti dell'industria leggera allineamento questo regolamento tecnico è assicurata dai requisiti di sicurezza del proprio direttamente o conformità ai requisiti delle norme contenute nella lista di norme a seguito della quale, su base volontaria, il rispetto del presente Regolamento Tecnico.
Requisiti volontari delle prestazioni di dette norme indica la presunzione di conformità ai requisiti di sicurezza
il Regolamento Tecnico.

2. Metodi di prova (di ricerca) di prodotti dell'industria leggera sono installati nei documenti di normalizzazione inclusi in
Elenco dei documenti nel settore della normazione, contenenti norme e metodi di prova (ricerca) e misure, comprese le norme di prelievo di campioni necessari a soddisfare i requisiti del presente regolamento tecnico e l'attuazione di accertamento (conferma) di prodotti di conformità.

§ 11. Verifica della conformità ai requisiti del presente Regolamento Tecnico

1. Prima della messa in circolazione sul mercato prodotti dell'industria leggera deve essere sottoposto alla procedura di requisiti di conformità obbligatori del presente Regolamento Tecnico, che assume la forma di una dichiarazione di conformità o certificazione. Al momento della conferma del rispetto da parte del richiedente può essere regolarmente tesserato persona giuridica o persona fisica come un imprenditore individuale, è un produttore di (una persona autorizzata dal costruttore) o del venditore (fornitore).

2. Per confermare la conformità è necessaria per identificare i prodotti. Identificazione della industria leggera vale:

  • produttore, autorizzato dal venditore costruttore faccia (fornitore)Dichiarazione di conformità dei prodotti di requisiti dell'industria leggera del presente Regolamento Tecnico e rilasciando in circolazione al territorio doganale comune dell'Unione doganale;
  • Organismo di certificazione (valutazione (conferma)) per confermare la conformità dei prodotti dell'industria leggera per essere
    requisiti di certificazione del presente regolamento tecnico.

Per identificare i prodotti dell'industria leggera utilizza metodi strumentali e sensoriali (o):
- Con il metodo organolettico e industria leggera prodotti sono identificati dal nome e tipo (scopo) prodotti, così come
l'identità delle sue caratteristiche caratteristici di tipo definito di prodotto, e formato un insieme di documenti.
Se un metodo di identificazione sensoriale non fornisce informazioni affidabili sul prodotto, il metodo strumentale. Il metodo strumentale per identificare i prodotti dell'industria leggera test è effettuato in conformità con la lista approvata dei documenti in materia di standardizzazione, recante norme e metodi di prova (ricerca) e misure, comprese le norme di prelievo di campioni previsto per l'applicazione e il rispetto delle prescrizioni del presente regolamento tecnico e l'attuazione della valutazione ( conferma) dei prodotti di conformità.

3. Dichiarazione di conformità dei prodotti di esigenze dell'industria leggera del presente regolamento tecnico è effettuata utilizzando gli schemi riportati in Tabella № 1 presente regolamento tecnico.

3.1. Dichiarazione di conformità schemi 3d, 4d, 6d eseguita per i seguenti gruppi di prodotti:

  • abbigliamento e prodotti 2-esimo e strati 3-esimo;
  • tessuto a maglia;
  • tessuti e materiali biancheria, vestiti, spugna;
  • abbigliamento e pelle e pelliccia;
  • Calze 2-esimo strato;
  • copricapo;
  • calzature, ad esclusione delle calzature macinato;
  • Tappeti e articoli Machinemade.

Dichiarazione di conformità schemi 1d, 2d eseguita per prodotti non inclusi nel gruppo dei prodotti soggetti a dichiarazione dei regimi di conformità 3d, 4d, 6d e di gruppo dei prodotti soggetti a certificazione.
Si terranno i test per la dichiarazione di conformità:

  • la scelta del produttore (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore) nel laboratorio di prova o laboratorio di prova accreditato (al centro), compresa incluso nel Registro Unico degli organismi di certificazione e dei laboratori di prova (centri) dell'Unione doganale (regime 1d, 2d);
  • laboratorio di prova accreditato (al centro) incluso nel Registro Unico degli organismi di certificazione e dei laboratori di prova (centri) dell'Unione doganale (regime 3d, 4d, 6d).

3.2. Quando si dichiara la conformità della luce fabbricante di prodotti industriali (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore) esegue le seguenti operazioni:
3.2.1. Prodotto (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore): genera una serie di documenti comprovanti la conformità dei requisiti dell'industria leggera del presente Regolamento Tecnico, che comprende:

  • copie dei documenti che confermano che il richiedente è iscritto nel modo prescritto dallo Stato - membro dell'Unione doganale come una persona giuridica o imprenditore individuale;
  • rapporti di prova di campioni di prodotti dell'industria leggera (campioni tipo di prodotto) (valide per non più di 3-anni);
  • una copia del certificato per il sistema di gestione della qualità della produzione (Schema 6d);
  • documenti operativi, tecniche e documentazione di progetto, le informazioni sulle materie prime e dei componenti (se tali documenti);
  • copie dei documenti che confermano l'origine di industria leggera; contratto (contratto di fornitura) e documentazione di spedizione (per il lotto di prodotti) (regime 2d, 4d);
  • esegue l'identificazione dei prodotti dell'industria leggera 2 comma del presente articolo.

Le prove del campione protocollo (prodotti campione standard) devono contenere:

  • data di emissione del protocollo e la camera secondo il sistema adottato nel laboratorio di prova;
  • nome del laboratorio di analisi o il nome e il numero di registrazione di laboratorio di prova accreditato (a seconda della dichiarazione di regime);
  • elenco delle apparecchiature di prova;
  • condizioni di prova;
  • il nome del prodotto;
  • il nome ei valori effettivi di proprietà indicatori verificabili di produzione;
  • numero e le norme sull'utilizzo dei metodi di prova.

3.2.2. Prodotto da:

- Fornisce il controllo della produzione e di adottare tutte le misure necessarie per garantire che il processo di fabbricazione garantisca la conformità dei prodotti di requisiti dell'industria leggera del presente regolamento tecnico (schema 1d, 3d, 6d);
- Prendere tutte le misure necessarie affinché il processo di fabbricazione e il funzionamento stabile del sistema di gestione della qualità
garantire la conformità della produzione di luce esigenze produttive dell'industria del presente Regolamento Tecnico (Schema 6d).

3.2.3. Prodotto (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore) riceve una dichiarazione scritta di conformità per i prodotti dell'industria leggera del presente regolamento tecnico su un modello uniforme approvato dalla Commissione dell'Unione doganale, e infligge un unico segno dei prodotti sugli stati di mercato - membri dell'Unione doganale.

3.3. La dichiarazione di conformità deve essere registrata secondo la procedura stabilita dalla Commissione dell'Unione doganale.

3.4. Validità della dichiarazione di conformità è stabilito nel caso della dichiarazione di conformità:

  • schemi 1d, 2d, 4d - anni più 3;
  • Schema 3d, 6d - non più anni 5.

Su richiesta della dichiarazione del richiedente di schemi di conformità 1d 2d e può essere sostituita dalla dichiarazione dei regimi di conformità 3d, 4d, o 6d
certificazione. Dichiarazione di conformità schemi 3d, 4d, certificazione 6d può essere sostituito.

4. La valutazione della conformità di prodotti di esigenze dell'industria leggera del presente regolamento tecnico in forma di certificazione è condotto da sistemi di certificazione di cui alla tabella 2 presente regolamento tecnico, per i seguenti gruppi di prodotti:
- Oggetti intimo, corsetteria, costumi da bagno e simili;
- Biancheria da letto;
- Calze primo strato.

4.1. Certificazione dei prodotti dell'industria leggera conduce organismo di certificazione accreditato (valutazione (conferma)) inclusi nel Registro Unico degli organismi di certificazione e dei laboratori di prova (centri) dell'Unione doganale (in prosieguo - l'organismo di certificazione).

4.2. I test per la certificazione tiene laboratorio di prova accreditato (al centro), inclusi nel Registro Unico degli organismi di certificazione e dei laboratori di prova (centri) dell'Unione doganale (in prosieguo - laboratorio di prova accreditato).

4.3. Certificazione per la luce fabbricante di prodotti industriali (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore) fornisce la certificazione set corpo di documenti, che comprende:

  • prove a campione dei protocolli (campioni di prodotto standard), attestanti la conformità alle prescrizioni del presente regolamento tecnico sugli indicatori di sicurezza (validi per più 3 s) (eventuale);
  • documenti operativi, tecniche e documentazione di progetto, le informazioni sulle materie prime e dei componenti (se
    tali documenti);
  • una copia del certificato per il sistema di gestione della qualità della produzione dell'industria leggera (Schema 2s);
  • copie dei documenti che confermano l'origine di industria leggera; contratto (contratto di fornitura) e documentazione di spedizione (per il lotto di prodotti) (Schema 3s);
  • altri documenti che confermano la sicurezza del prodotto (a discrezione del richiedente).

Le prove del campione protocollo (prodotti campione standard) devono contenere:

  • data di emissione del protocollo e la camera secondo il sistema adottato nel laboratorio di prova;
  • nome del laboratorio di analisi o il nome e il numero di registrazione di laboratorio di prova accreditato (a seconda della dichiarazione di regime);
  • elenco delle apparecchiature di prova;
  • condizioni di prova;
  • il nome del prodotto;
  • il nome ei valori effettivi di proprietà indicatori verificabili di produzione;
  • numero e le norme sull'utilizzo dei metodi di prova.

4.4. Il fabbricante adotta tutte le misure necessarie per il processo di produzione è rimasto stabile e ha assicurato la conformità dei prodotti fabbricati con i requisiti del presente Regolamento Tecnico (Schema 1s), così come prendere tutte le misure necessarie per garantire la stabilità del sistema di gestione (Schema 2s).

4.5. Ente di certificazione:

  • esegue l'identificazione dei prodotti dell'industria leggera 2 comma del presente articolo;
  • esegue il campionamento e organizzare per prove su campioni di prodotti per soddisfare i requisiti della presente Tecnico
    Regolamento;
  • conduce analisi della produzione (Schema 1s);
  • rilasciare un certificato di conformità di un singolo modulo, approvato dalla Commissione dell'Unione doganale.

4.6. Il certificato di conformità è stabilito nella certificazione:

  • Schema 1S, anni 2S-no più 5;
  • Schema 3S - non più 3let.

4.7. Prodotto (persona autorizzata dal costruttore), il venditore (fornitore):
- Provoca un unico segno di prodotti sul mercato degli Stati membri dell'Unione doganale;
- Include dopo le procedure di valutazione della conformità in una serie di documenti per i prodotti dei test luce protocollo industria (s); risultati dell'analisi della produzione (Schema 1s); certificato di conformità.

4.8. L'organismo di certificazione effettua controllo ispettivo dei prodotti certificati dell'industria leggera testando i campioni in laboratorio di prova accreditato e (o) analisi della produzione. Laboratorio di prova accreditato deve testare e preparare minuti di prove a campione previste per la sorveglianza.
Frequenza di controllo ispettivo - 1 una volta all'anno.

5. Set di documenti per i prodotti dell'industria leggera deve essere conservato nel territorio di uno Stato membro dell'Unione doganale:
per la produzione di serie - Il fabbricante (persona autorizzata dal costruttore) per almeno anniversario 5 rimozione (disdetta) dalla produzione di industria leggera;
sulla quantità di prodotti - Il venditore (fornitore), produttore (persona autorizzata dal costruttore) per almeno 5 anni dalla data di applicazione dei più recenti prodotti disponibili per il partito e autorità di vigilanza dello Stato su loro richiesta.

Tabella № 1 sistemi di dichiarazione di conformità

schema di numeroapplicazioneI documenti attestanti la conformitàI test di produzione, il tipo di studioValutazione delcontrollo della produzione
1D Le analisi dei campioni di prodotto dai costruttori

-

Il controllo della produzione da parte dei produttori Per lotto di produzione richiedente - il produttore di uno Stato membro dell'Unione doganale o un fornitore straniero autorizzato persona all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale La dichiarazione di conformità per la produzione in lotti
2D Il lotto di prova dei prodotti fornisce richiedente

-

-

Per costruttore lotto di produzione richiedente, dell'importatore, del venditore (fornitore) dello Stato membro dell'Unione doganale o un fornitore straniero autorizzato persona all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale La dichiarazione di conformità per la produzione in lotti
3D Le analisi dei campioni di prodotto in un laboratorio di prova accreditato (al centro)

-

Il controllo della produzione da parte dei produttori Per lotto di produzione richiedente - il produttore di uno Stato membro dell'Unione doganale o un fornitore straniero autorizzato persona all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale La dichiarazione di conformità per la produzione in lotti
4D Il lotto di prova dei prodotti in un laboratorio di prova accreditato (al centro)

-

-

Per richiedente lotto di produzione - fabbricante, l'importatore, il venditore (fornitore) dello Stato membro dell'Unione doganale o un fornitore straniero autorizzato persona all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale La dichiarazione di conformità per la produzione in lotti
6D Le analisi dei campioni di prodotto in un laboratorio di prova accreditato (al centro) La certificazione del sistema di gestione e di controllo di ispezione per la certificazione dei sistemi di gestione Il controllo della produzione da parte dei produttori Per lotto di produzione richiedente - il produttore di uno Stato membro dell'Unione doganale o un fornitore straniero autorizzato persona all'interno del territorio doganale comune dell'Unione doganale La dichiarazione di conformità e lotto di produzione

Tabella № Diagrammi 2 certificazione di conformità

schema di numeroprove prodottoValutazione delcontrollo di ispezioneapplicazioneI documenti attestanti la conformità
1C Le analisi dei campioni di prodotto Analisi delle condizioni di produzione Le analisi dei campioni di prodotto e di analisi (o) della produzione Per la produzione in lotti richiedente - produttori, tra cui stranieri, se autorizzato dal costruttore si affaccia sul territorio doganale comune dell'Unione doganale Certificato di conformità per la produzione in serie
2C Le analisi dei campioni di prodotto Certificazione dei Sistemi di Gestione Le analisi dei campioni di prodotto e sistema di controllo di gestione Per la produzione in lotti richiedente - produttori, tra cui stranieri, se autorizzato dal costruttore si affaccia sul territorio doganale comune dell'Unione doganale Certificato di conformità per la produzione in serie
3C Le analisi dei campioni di prodotto - - Per lotto di produzione richiedente - il venditore (fornitore), il produttore, anche esteri Certificato di conformità per la produzione in serie

§ 12. Marcatura un unico segno di prodotti sul mercato degli Stati membri dell'Unione doganale

1. Prodotti industriali leggeri, conforme alle prescrizioni del presente Regolamento Tecnico e sono state sottoposte valutazione della conformità devono essere marcati con un segno di un unico prodotto sugli stati di mercato - membri dell'Unione doganale.
2. Marcatura un unico segno di prodotti sul mercato degli stati - membri dell'Unione doganale è effettuata prima del rilascio del prodotto in circolazione sul mercato.
3. Single sign dei prodotti sul mercato degli Stati membri dell'Unione doganale applicata in alcun modo fornire immagini nitide e chiare.
Prodotti industriali leggeri etichettati single sign dei prodotti sul mercato degli Stati membri dell'Unione doganale, in quanto conforme a tutti i regolamenti tecnici dell'Unione doganale, l'azione di cui è soggetto e che prevede l'applicazione di questo segno.
4. Single sign dei prodotti sul mercato degli Stati - membri dell'Unione doganale può essere applicato a un foglietto illustrativo o l'etichetta prevista nei documenti allegati al prodotto.

§ 13. clausola di salvaguardia

1. Al rilevamento di prodotti dell'industria leggera che non soddisfano i requisiti del presente regolamento tecnico e di altri regolamenti tecnici dell'Unione doganale, stabilire i requisiti per questi prodotti, e di entrare o di essere in circolazione senza la valutazione dei documenti (conferma) di conformità e (o) senza marcatura un unico segno di prodotti sul mercato - stati membri dell'Unione doganale, le autorità competenti degli stati membri dell'Unione doganale hanno l'obbligo di adottare tutte le misure per limitare, vietare sul rilascio braschenie di tali prodotti nel territorio doganale comune dell'Unione doganale, così come il ritiro dal mercato di prodotti che non soddisfano i requisiti del presente regolamento tecnico e di altri regolamenti tecnici dell'Unione doganale, stabilire requisiti per questi prodotti.
2. Organismo autorizzato dello Stato - membro dell'Unione doganale notifica alla Commissione dell'Unione doganale e le autorità competenti di altri paesi - membri dell'Unione doganale della decisione precisando i motivi di questa decisione e la fornitura di prove, spiegando la necessità della misura.

1 Appendice al Regolamento Tecnico dell'Unione doganale "Sulla sicurezza di industria leggera" (TR CU 017 / 2011)

L'elenco dei prodotti per i quali stabilisce i requisiti del presente Regolamento Tecnico

materialeNome dei gruppi di prodottiDescrizione di un articolo
Tessile: lino per i prodotti di letto, il corpo, biancheria da tavola, biancheria intima, lingerie e costumi da bagno
Tessile: spugna per asciugamani, lenzuola (da bagno), lisci, jacquard, cialda, spugna
Tessile: vestiti impermeabili e giacche, cappotti, abiti, platevo-tute, abiti, camicie, camicia, fazzoletto e fodera
Tessile: Scarpa per la parte superiore e fodera di calzature
Tessile: decorativo per tende, tendaggi, tende, copriletti, tovaglie, tappeti, piste, lettini
Tessile: tessuto pelliccia artificiale e pile per i prodotti di punta, collari, passamanerie, fodere, cappelli, scopi decorativi, tra cui Coperte
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: Prodotto top giacche, maglioni, giacche, gilet, abiti, camicie, gonne, abiti, tuniche, pantaloni corti, set, camici, pantaloni, tute, pantaloni, tute pantaloni e sport (ad eccezione degli impianti destinati alla squadre sportive) ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: calzetteria calze, collant, leggings al ginocchio, calze, leggings, Pantaloons, podsledniki ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: Guanto del prodotto guanti, muffole, guanti, ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: Prodotto giarrettiera-sharfovye sciarpe, scialli, sciarpe
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: tuta sportiva cappotti, impermeabili, giacche, cappotti, vestiti (pantaloni), tute sportive, tute e altri oggetti simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: camicia top camicia top
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: Completo di prodotto abiti, cappotti, giacche, gonne, gilet, giacche tipo giacche, pantaloni, pantaloncini e altre izdeliyakostyumy simili, cappotti, giacche, gonne, gilet, giacche tipo giacche, pantaloni, shorts e altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: Vestito di prodotto abito (tra cui abiti da sole, abiti), gonne, camicie, giacche, gonne, pantaloni kit ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: abbigliamento casa camici, abiti, ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: BEDDING INTIMO, biancheria da letto, da tavola e da cucina, asciugamani, prodotti per capelli, fazzoletti ed altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: prodotti di corsetteria reggiseni, corsetti, e altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: biancheria da letto reggiseni, corsetti, e altri articoli simili
Abbigliamento e articoli realizzati capi di abbigliamento e maglieria: cappelli berretti, berretti, cappelli, cappelli, cappelli, cappelli, papaline, e altri articoli simili
Rivestimento e prodotti tappeti Machinemade - tappeti, tappeti corridori, podisti, pavimenti, rivestimenti del suolo
Tessile-abbigliamento - tende di pizzo prodotti, biancheria e prodotti di pizzo, prodotti personalizzati, cravatte, scialli, copriletti, tende e altri articoli simili
Pelletteria - borse, valigie, valigette, zaini, sacche da viaggio, borsone, casi, cartelle e altri articoli simili, guanti, cinturini guanti vita per orologi ed altri oggetti simili
, Materiali feltro e tessuto non tessuto - Feltro, feltri e stoffe non tessute
scarpe - stivali, stivaletti, stivali, scarponi, stivali, scarpe, scarpe, galosce, e altri tipi di scarpe di cuoio naturale, artificiale e sintetica, scarpe di gomma, rezinotekstilnoy, fresato, unito, tessile, plastica e altri materiali
Similpelle - tomaia e fodera di calzature, abbigliamento e cappelli, guanti e muffole, merceria, mobili e tappezzeria per vari prodotti
Cuoio e prodotti in cuoio - cuoio per la parte inferiore, superiore e prodotti di rivestimento, merceria, ai guanti e muffole, tappezzeria e altri cuoio; abbigliamento, cappelli, e altri prodotti in pelle
Pelli e di merci - cappotti, giacche, mantelle, abiti, giubbotti, cappelli, colletti, polsini, trim, cappelli, guanti, guanti, calze, calzini, sacchi a pelo, coperte e altri prodotti simili; pelli da pelliccia vestite

 

La versione integrale del documento PDF si può leggere cliccando su questo link.