Russian Cinese (semplificato) Inglese filippina Italiano Giapponese Korean Malay Thai vietnamita
informazioni pubblicazione L'arbitrato ha preso la parte degli imprenditori in una controversia con l'autorità fiscale
Dicembre 19 2018

L'arbitrato ha preso la parte degli imprenditori in una controversia con l'autorità fiscale

(1 Rate)
Valuta questo articolo
L'arbitrato ha preso la parte degli imprenditori in una controversia con l'autorità fiscale

Il tribunale arbitrale della regione di Chelyabinsk si è pronunciato a favore della società RusPromTehSnab, che importa motori elettrici per frantoi per cereali, in una controversia con le autorità doganali. Le autorità fiscali, come ha rilevato l'istanza, hanno illegalmente addebitato alle imprese i pagamenti per le attrezzature importate.

I conflitti relativi ai pagamenti supplementari - principalmente dazi - sono permanenti nel rapporto tra importatori e doganieri. Uno di questi processi risonanti era una disputa tra RusPromTehSnab LLC e la dogana di Chelyabinsk, come precedentemente descritto in dettaglio da Pravda UrFO.
Come sapete, quando l'importazione di merci nella Federazione russa nella dichiarazione indica il suo codice di classificazione, che è la base per il calcolo e il calcolo dei dazi doganali. L'autorità doganale ha la possibilità di ricontrollare il codice specificato e addebitare un dazio di svariati milioni di dollari per gli ultimi tre anni di fornitura di questo prodotto. Allo stesso tempo, l'importatore non viene risparmiato dal fatto che le consegne possono essere effettuate regolarmente per un lungo periodo con lo stesso codice, che in precedenza non ha causato alcuna pretesa di fiscalità.
"A settembre dello scorso anno, la dogana ha avviato l'ispezione dei nostri prodotti. Abbiamo aperto il container, sequestrato i motori per l'esame e deciso circa un mese dopo che le merci erano state classificate erroneamente secondo il codice doganale per la dichiarazione del TNVED, "Pavel Goncharov, direttore commerciale di RusPromTechSnab, ricorda le fonti del conflitto.
Di conseguenza, il prodotto era, secondo il capo dell'azienda, il dazio sull'interesse 11. L'ammontare di 1,5 mln rubli è stato cancellato dal conto corrente della società. Dal momento che per l'intero periodo di consegne il sovrapprezzo potrebbe raggiungere 10 milioni di rubli, Pavel Goncharov non ha escluso la chiusura della società.
Tuttavia, gli stessi funzionari doganali hanno fatto riferimento alle disposizioni di legge, consentendo loro di rivedere unilateralmente i risultati delle ispezioni precedenti e di addebitare commissioni aggiuntive. In alcuni casi, il dichiarante può essere esposto a responsabilità penale.
"Se le caratteristiche tecniche o qualitative chiave dei beni sono indicate in modo errato e questo ha influito sulla sua classificazione, allora questo fatto costituisce la composizione di un reato amministrativo, le cui sanzioni possono ammontare a due differenze di pagamento non pagate nel bilancio. Nel caso in cui la differenza monetaria sia significativa, il dichiarante può anche ricadere sotto la responsabilità penale ", Stanislav Vasev, il vice capo delle dogane di Chelyabinsk per le attività economiche, ha spiegato le azioni dei dipendenti.
Tuttavia, durante la preparazione della domanda al tribunale da parte di avvocati che rappresentano gli interessi dell'importatore, è apparso evidente che le autorità fiscali hanno commesso un numero significativo di gravi violazioni, anche in sede di revisione del codice di classificazione.
"La cosa più sorprendente è che l'autorità doganale ha presentato alla causa due versioni delle decisioni di classificazione contestate, che differivano dalla decisione inviata al dichiarante. Cioè, dopo aver ricevuto una domanda al tribunale dall'autorità doganale effettuato il lavoro sugli errori commessi dalle autorità doganali ed è elencato come le violazioni in una dichiarazione alla corte, ma la prima volta a correggere tutti gli errori non ha funzionato, per cui v'è un'altra revisione soluzione per lo stesso numero di la stessa data in cui è stata impugnata la decisione. Il totale nel file del caso erano tre decisioni doganali con contenuti diversi. Inoltre, la dogana ha affermato che il dichiarante importava un tipo di motore diverso da quello dichiarato e documentato dal dichiarante. In questo caso, l'autorità doganale delle constatazioni effettuate esclusivamente sulla base dei pareri di esperti doganali, che sono alle relazioni elettriche non ha, come si è scoperto in tribunale, uno dei massimi esperti doganali è un radioamatore, ed era convinto che sia abbastanza per essere considerato un esperto.
Va ricordato che l'esperto centrale forense Competenza Amministrazione delle dogane, che ospita la ricerca del prodotto, e che fa parte delle autorità doganali, in particolare, si tratta di una consulenza di alto livello o di capo, ma solo lo stato ispettore di dogana, in modo esperto non è indipendente, completa e imparziale . È per questo che abbiamo detto richiesta di esame forense, indipendentemente dalle opinioni e l'influenza dell'autorità doganale, che, di fatto, ha confermato che avevamo ragione, "- ha detto i dettagli del processo di managing partner dello studio legale" Forestale e partner "Peter Forestale.
Di conseguenza, l'arbitrato di 17 di dicembre ordinò il ritorno dei fondi raccolti illegalmente alla società. La corte ha soddisfatto i requisiti del "RusPromTehSnab", ha dichiarato illegale la decisione dei costumi Chelyabinsk di 6 settembre 2017 anno sulla classificazione delle merci in regime di HS, ha ordinato l'agenzia di stato per tornare alla società sovraccarica pagamenti doganali, così come recuperare da Chelyabinsk spese processuali doganali per un importo di 172 mille. Rubli, e la tassa di Stato nella quantità di 3 mille rubli.
Gli esperti nel frattempo prestano attenzione al significato della decisione dell'istanza per gli importatori russi. "Nonostante la legge senza precedenti nella Federazione Russa, il sistema giudiziario analizza costantemente le precedenti decisioni della corte. Pertanto, possiamo tranquillamente affermare che la decisione presa ieri consentirà agli imprenditori di risparmiare milioni di rubli e, a volte, di salvare l'azienda dalla bancarotta ", ha detto la fonte, specializzandosi in controversie legali con le autorità doganali.

Autore: Bogdan Budnik
fonte: http://pravdaurfo.ru/news/172052-sud-zastavil-chelyabinskuyu-tamozhnyu-vernut

leggere 409 tempo