Russian Cinese (semplificato) Inglese filippina Italiano Giapponese Korean Malay Thai vietnamita
Novembre 22 2018

Una mezza tonnellata di caffè non dichiarato fu rimandata dalla dogana di Vladivostok

(0 voti)
Valuta questo articolo
Una mezza tonnellata di caffè non dichiarato fu rimandata dalla dogana di Vladivostok

1 520 confezioni di caffè non dichiarato, che arrivavano in un container dal Vietnam, sono state rivelate da impiegati della dogana di Vladivostok presso la dogana del porto di Vladivostok. Oggetto arrestato. Rapporti su di esso "Vesti: Primorye" con riferimento al rappresentante della dogana di Vladivostok Asya Berezhnaya.
L'importatore russo ha presentato alla dogana di Vladivostok una dichiarazione sull'importazione di scatole 1 703 con prodotti alimentari - salsa "Cile" dal Vietnam.
Durante l'ispezione doganale, i funzionari della dogana di Vladivostok hanno trovato nel contenitore, oltre alle merci dichiarate, 1 520 confezioni di caffè non dichiarato, con un peso totale di 520 chilogrammi. Il prodotto era nascosto sotto le scatole con salsa chili.
L'importatore ha deliberatamente nascosto il prodotto, in quanto non disponeva di documenti di autorizzazione che confermassero la qualità del caffè. Oggetto arrestato. Un caso amministrativo per la non dichiarazione delle merci.


fonte: http://vestiprim.ru/news/ptrnews/70524-poltonny-nezadeklarirovannogo-kofe-zaderzhala-vladivostokskaya-tamozhnya.html

leggere 2187 tempo