Russian Cinese (semplificato) Inglese filippina Lezioni Giapponese Korean Malay Thai vietnamita
18 2019 giugno

Il rafforzamento dell'emissione di SBKTS per le auto giapponesi è stato spostato nell'anno 2020

(0 voti)
Valuta questo articolo
Il rafforzamento dell'emissione di SBKTS per le auto giapponesi è stato spostato nell'anno 2020

La Commissione economica eurasiatica ha rinviato l'introduzione di GOST 1-2020 a 33670 a luglio 2015 a causa della mancata disponibilità dell'infrastruttura. Ciò significa che con 1 di luglio di quest'anno, le regole per l'emissione di SBTCS non cambieranno, la registrazione verrà eseguita nella modalità esistente.
La notifica è stata pubblicata sul sito web ECE: "Lo standard inizierà ad applicarsi da luglio 1 2020, che preparerà la base di test nei paesi membri del SEE per testare veicoli importati nell'Unione individualmente."
Ricordiamo che l'infrastruttura esistente non era pronta per le nuove regole. L'introduzione dello standard quest'anno comporterebbe non solo un aumento multiplo del valore di SBKTS, ma anche un significativo aumento del periodo di registrazione delle auto straniere.
Un incontro simile si è tenuto a Rosstandart: hanno considerato il problema della preparazione per l'entrata in vigore dello standard interstatale GOST 33670-2015 "I veicoli automobilistici sono rari" e in realtà hanno riconosciuto che non ci sono laboratori fino a luglio 1.
"Per creare e lanciare l'infrastruttura di laboratorio necessaria per lo svolgimento rapido e trasparente delle procedure di valutazione della conformità, è stata presa la decisione di creare un gruppo di lavoro speciale con la partecipazione di rappresentanti di Rosstandart, Ministero dell'Industria e del Commercio, Ministero degli affari interni della Russia, Servizio federale delle dogane di Russia, Rosacredito e NAMI", dice il rapporto finale del gruppo di lavoro .
Come scritto in precedenza da VL.ru, GOST costringerà i laboratori, che sono autorizzati a rilasciare certificati di sicurezza per veicoli a ruote (SBKTS), a sottoporsi all'accreditamento per nuovi requisiti, compresa l'espansione significativa della propria capacità, a dotare le piattaforme di ispezione, corsie di accelerazione per auto, banchi di prova e così via. Il costo delle innovazioni per i laboratori sarà di circa 30 milioni di rubli, e poiché i laboratori sono aziende private, investiranno le loro spese nel costo finale del certificato. Finora, c'è un laboratorio di questo tipo per l'intero Estremo Oriente. In precedenza si è detto che tre laboratori hanno depositato documenti con Rosacreditation per essere certificati per nuovi requisiti, ma non ci sono informazioni sulla decisione.
Ora diverse aziende che hanno collaborato con due laboratori a Vladivostok, hanno sospeso l'assunzione di ordini per auto e documenti. SBKTS ha raddoppiato il prezzo in un mese, e dopo luglio 1, il costo della carta richiesto solo per la dogana può aumentare più volte. Non ci sono ancora spiegazioni sui nuovi standard, sono attesi nel migliore dei casi in due settimane.
Il rinvio dell'introduzione di GOST è stato richiesto anche dai residenti di Primorye. Il capo dell'organizzazione pubblica "Electric East" Maxim Shinkarenko ha rivolto un appello al deputato della Duma di Stato dal partito del Partito comunista Alexei Kornienko con una richiesta di sospendere l'introduzione di nuovi requisiti a livello di governo. Kornienko ha rivolto una richiesta al capo del governo russo Dmitry Medvedev.

fonte: https://www.newsvl.ru/vlad/2019/06/14/181465/

leggere 1587 tempo