Russian Cinese (semplificato) Inglese filippina Lezioni Giapponese Korean Malay Thai vietnamita

Procedura per il riempimento Certificato di funzionamento

  1. Nella parte principale del certificato delle transazioni valutarie, è indicato il nome completo della persona giuridica o il nome completo (se esiste) della persona fisica; nome completo della Banca, data della sua compilazione.
  2. Nella colonna 1 viene indicato il numero dell'ordine della voce nel certificato delle transazioni in valuta.
  3. In 2 colonna indica il numero di uno dei seguenti documenti:
    il numero di notifica per accreditare fondi in valuta estera su un conto in valuta di transito di un cliente - persona giuridica, individuo - imprenditore individuale inviato dalla Banca al cliente - quando identifica fondi in valuta ricevuti dalla Banca a favore del cliente - persona giuridica, persona fisica - imprenditore individuale Quando si identificano fondi in valuta estera ricevuti dalla Banca sul conto "F" di un cliente - una persona, deve essere indicato, se disponibile, il numero dell'estratto conto personale rilasciato al cliente dalla Banca. Se non c'è alcun numero di istruzione, la colonna 2 non viene compilata;
    il numero del documento di regolamento presentato dal cliente alla Banca durante l'addebito di fondi in valuta estera dal conto corrente in valuta estera (conto bancario speciale) del cliente presso la Banca.
  4. La colonna 3 indica il numero del conto bancario del cliente, a cui sono stati accreditati i fondi in valuta estera (da cui vengono addebitati).
  5. Nella colonna 4 nel formato GG.MM.AAAA viene indicata una delle seguenti date:
    data del trasferimento di fondi sul conto in valuta di transito del cliente - una persona giuridica, un individuo - un imprenditore individuale, specificato nella notifica;
    data del trasferimento di fondi sul conto corrente in valuta estera (conto bancario speciale "F") del singolo cliente specificato nell'estratto conto personale;
    data del documento di pagamento presentato dal cliente alla Banca quando addebita fondi in valuta estera dal conto del cliente.
  6. Nella colonna 5 è indicato uno dei seguenti codici di pagamento:
    1 - accredito di fondi per conto del cliente;
    2 - addebito sul conto del cliente.
  7. Nella colonna 6 indicare il codice del tipo di transazione valutaria, compilato in base all'elenco delle transazioni in valuta estera dei clienti dato nell'Appendice 2 all'Istruzione della Banca Centrale di Russia No. 117-I di 15.06.2004.
  8. La colonna 7 indica il codice di valuta digitale accreditato sul conto del cliente (addebitato dall'account), in conformità con il Classificatore di valuta nazionale russo.
  9. Nella colonna 8 è indicato l'ammontare di fondi in valuta estera accreditati sul conto (addebitato dal conto) del cliente in unità della valuta indicata nella colonna 7.
  10. La colonna 9 indica il numero di sequenza della voce nel certificato delle transazioni in valuta (simile alla colonna 1).
  11. Le colonne 10, 11 vengono compilate se la transazione valutaria pertinente stabilisce un requisito di prenotazione in conformità con gli atti della legislazione valutaria della Federazione Russa o atti di organismi di regolamentazione valutaria. In altri casi, le colonne 10, 11 non vengono riempite.
  12. Nella colonna 10 nella data specificata formato GG.MM.AAAA per la presentazione alla Banca dall'applicazione client per la prenotazione, rilasciata in conformità degli atti normativi della Banca di Russia dell'ordine di prenotazione e rimborso della prenotazione per le transazioni in valuta.
  13. Nella colonna 11 indica il numero della domanda di prenotazione.
  14. Le colonne 12 - 15 vengono compilate dal cliente nel caso in cui le operazioni di cambio siano eseguite in base al contratto (contratto di prestito), in base al quale viene eseguito il PS. In altri casi, le colonne 12 - 15 non vengono riempite.
  15. Nella colonna 12 viene indicato il numero di PS eseguito in base al contratto (contratto di prestito) in base al quale viene eseguita la transazione valutaria.
  16. La colonna 13 indica l'importo della transazione in termini di valuta di pagamento, effettuata dalla PS indicata nella colonna 12.
  17. Le colonne 14, 15 vengono compilate se il codice valuta del pagamento e il codice valuta del prezzo del contratto (contratto di prestito) indicato nel PS non coincidono e, in base ai termini del contratto (contratto di prestito), viene fornita una prenotazione in valuta.
  18. Nella colonna 14 è indicato il codice digitale della valuta del prezzo del contratto (contratto di prestito) indicato nella PS.
  19. Nella colonna 15 è indicato l'importo indicato nella colonna 8, in termini di prezzo del contratto (contratto di prestito).
  20. Il certificato delle transazioni valutarie è firmato e certificato dal cliente.

Il cliente, una persona giuridica, firma il PS da due persone con il diritto della prima e della seconda firma o da una persona nella riga "Manager", con diritto alla prima firma (in assenza di persone incaricate di conservare i registri contabili) dichiarata sulla carta con campioni di firme e impronta di sigillo, con l'applicazione del sigillo del sigillo del cliente. Cliente (persona fisica - imprenditore individuale), se stesso o una persona autorizzata dalla procura firma, ed assicura il suo sigillo (se disponibile).